Presentazione del Panno

Il “Bravium” era il nome del panno che veniva portato in trionfo dalla contrada vincitrice della gara. Fino al ‘600 il “bravium” doveva essere di panno scarlatto del “valore di almeno trenta fiorini d’oro”, com’è riportato nello Statuto Comunale del 1372.

In epoca moderna il panno del Bravìo delle Botti mantiene la sua tipicità di premio destinato alla contrada vincitrice della gara, e viene custodito gelosamente nelle rispettive sedi assieme ai panni vinti in precedenza. Ogni anno il panno è dipinto da un artista sulla base di un tema specifico, a cui viene dedicata l’edizione della manifestazione.

L’amministrazione comunale di Montepulciano ogni anno pubblica un bando rivolto agli artisti per la preparazione di un bozzetto del panno della nuova edizione del Bravìo: una volta assegnato il vincitore, l’artista termina l’opera ed essa viene donata al Magistrato delle Contrade, che la espone al pubblico la domenica precedente alla corsa, durante la tradizionale cerimonia al Teatro Poliziano. Sarà la gara tra gli spingitori dell’ultima domenica di Agosto a decretare quale contrada potrà fregiarsi dell’ambito premio e portare il panno in festa per tutta Montepulciano.


Presentation of the Cloth

“Bravium” was the name of the cloth that was carried in triumph by the winner district of the race. Until 1600 A.D. the “Bravium” had to be a scarlet cloth “worth at least thirty gold florins”, as reported in the City Charter of 1372 A.D.

In modern times, the cloth of the Bravìo delle Botti maintains its peculiarity as a prize for the winner of the race, and it is jealously kept in their headquarter, along with the previously won cloths. Each year, the cloth is painted by an artist on the basis of a specific theme, to which is dedicated the edition of the event.

The City of Montepulciano every year publishes a tender, addressed to the artists, in order to make a sketch of the cloth for the new edition of the Bravìo: once awarded the winner, the artist finishes the work and it is donated to the Magistrato delle Contrade, which displays it to the public the Sunday before the race, during the traditional ceremony at the Teatro Poliziano. It will be the race between the pushers, on the last Sunday of August, to declare which district can boast the prize and bring the cloth throughout Montepulciano joyously.