Voltaia

contrada voltaia bravio delle botti

La Contrada di Voltaia venne costruita all’interno della seconda cerchia delle mura di Montepulciano.

 

Era il 1157 quando il papa inglese Adriano IV fece costruire una seconda serie di mura a Montepulciano. Queste fortificazioni – originarie della fortezza medievale – hanno connesso Voltaia con Porta della Cavina. Nel 1236 fu costruita la chiesa di San Bartolomeo, praticamente al centro della Contrada, adiacente alle mura del Sasso: la chiesa disponeva di un appezzamento di terra posta in salita, sul retro della chiesa stessa, che fu detta «Orti di San Bartolomeo». In quel luogo, oltre all’orto del rettore della chiesa, c’era un pozzo, detto il «Pozzo di Voltaia». Il sobborgo di Voltaia era inizialmente un gruppo di case ubicate attorno alla villa della Fornace al Sasso e attualmente comprende le abitazioni fuori della «Porticciola» e lungo l’Opio. Con il tempo la contrada si è arricchita di abitazioni e botteghe artigiane, fino a diventare una delle più popolose.

La contrada di Voltaia ha vinto 6 edizioni del Bravìo delle Botti: 1996, 2013, 2014, 2016, 2017 e 2019.

La Contrada di Voltaia venne costruita all’interno della seconda cerchia delle mura di Montepulciano.

contrada voltaia bravio delle botti

Era il 1157 quando il papa inglese Adriano IV fece costruire una seconda serie di mura a Montepulciano. Queste fortificazioni – originarie della fortezza medievale – hanno connesso Voltaia con Porta della Cavina. Nel 1236 fu costruita la chiesa di San Bartolomeo, praticamente al centro della Contrada, adiacente alle mura del Sasso: la chiesa disponeva di un appezzamento di terra posta in salita, sul retro della chiesa stessa, che fu detta «Orti di San Bartolomeo». In quel luogo, oltre all’orto del rettore della chiesa, c’era un pozzo, detto il «Pozzo di Voltaia». Il sobborgo di Voltaia era inizialmente un gruppo di case ubicate attorno alla villa della Fornace al Sasso e attualmente comprende le abitazioni fuori della «Porticciola» e lungo l’Opio. Con il tempo la contrada si è arricchita di abitazioni e botteghe artigiane, fino a diventare una delle più popolose.

La contrada di Voltaia ha vinto 6 edizioni del Bravìo delle Botti:1996, 2013, 2014, 2016, 2017 e 2019.