Il Premio Trabalzini è il riconoscimento che viene assegnato ai il migliori sbandieratori e tamburini durante l’ultima domenica del Bravìo. Vengono nominati vincitori i due migliori tamburini e i migliori due sbandieratori delle singole contrade. Il criteri per decidere i vincitori variano: si va dal lancio della bandiera fino alla singola rullata e ogni errore equivale a una penalità per il figurante.

La ricerca  dei vari vincitori, come per l’arca d’argento, non è stata semplice:

  • La documentazione depositata da Diego Mancuso presso la Biblioteca Comunale sul tema Bravìo.
  • Il Libro “Il Bravìo delle Botti di Montepulciano”, a cura della Società Storica Poliziana, pubblicato da Salvietti&Barabuffi Editori nel 2014.
  • Testimonianze dirette basate sulla memoria delle Contrade e dei figuranti stessi.

Purtroppo anche qua ci sono state alcune fonti contrastanti che ci hanno portato a considerare anche questo archivio come un work in progress. Certamente all’inizio il premio era unico, dato al “migliore ensemble di sbandieratori e tamburini”, infatti l’ultima Attestazione sicura, secondo l’archivio, è che il premio fosse unico nel 2003. Ma non abbiamo la certezza che i premi fossero due nel 2004 e nel 2005. L’anno 2006, in cui risultano aver vinto Voltaia per gli sbandieratori e Poggiolo per i tamburini, è il primo anno certo sul premio diviso che abbiamo.

Premio diviso in Sbandieratori e Tamburini:

2023 – POGGIOLO (Giovanni Guarino, Samuele Tonini) – TALOSA (Alice Toppi, Giada Santini)

2022 – POGGIOLO (Giovanni Guarino, Jacopo Parissi) – CAGNANO (Filippo Morgantini, Tommaso Trabalzini)

2021 – TALOSA (Simone Mosca, Francesco Perugini) – SAN DONATO (Mirko Caselli, Giacomo Zerillo)

2020 – POGGIOLO (Jacopo Parissi, Giovanni Guarino) – LE COSTE (Roberto Grigiotti, Tommaso Grigiotti)

2019 – POGGIOLO (Jacopo Parissi, Giovanni Guarino) – COLLAZZI (Matteo Maroni, Francesco Billi)

2018 – TALOSA (Simone Mosca, Francesco Perugini) – TALOSA (Adele Giannettoni, Cristina Mosca)

2017 – TALOSA (Simone Mosca, Francesco Perugini) – TALOSA (Adele Giannettoni, Cristina Mosca)

2016 – VOLTAIA (Giacomo Severini e Niccolò Tiberini) – TALOSA (Adele Giannettoni, Cristina Mosca)

2015 – LE COSTE (Gioele Beligni e Andrea Uscidda) – TALOSA (Adele Giannettoni, Cristina Mosca)

2014 – COLLAZZI (Aron Accetturo; Mattia Canapini) – TALOSA (Adele Giannettoni, Cristina Mosca)

2013 – CAGNANO (Edoardo Boni e Paolo Betti) – CAGNANO (Andrea Terzuoli e Matteo Maroni)

2012 – TALOSA (Gabriele e Marco Torelli) – CAGNANO (Matteo Maroni e Andrea Terzuoli)

2011 – VOLTAIA (Saverio Allegrini e Guglielmo Rapini) – LE COSTE (Mattia Cappelli e Gabriele Stefanucci)

2010 – TALOSA (Gabriele e Marco Torelli) – CAGNANO (Andrea Terzuoli e Matteo Maroni)

2009 – TALOSA (Gabriele e Marco Torelli) – LE COSTE (Borgna Alessandro, Casini Nicola)

2008 – POGGIOLOGRACCIANO

2007 – POGGIOLO

2006 – VOLTAIAPOGGIOLO

2005 – VOLTAIA

2004 – CAGNANOVOLTAIA (dal libro del Bravìo: CAGNANOGRACCIANO)

Premio unico al quartetto:

2003 – VOLTAIA

2002 – GRACCIANO

2001 – LE COSTE

2000 – VOLTAIA

1999 – POGGIOLO

1998 – LE COSTE

1997 – LE COSTE

1996 – CAGNANO

1995 – POGGIOLO

 

Share on Facebook